Curiosità in Via Emilia - Voghera (PV)

tradizionale mercatino con bancarelle di antichità, artigianato, collezionismo, modernariato, ingegno creativo, prodotti tipici alimentari e prodotti biologici non alimentari naturali in Via Emilia, centro storico di Voghera

info +39 346 6409936



SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

PER OPERATORI HOBBISTI

MERCATINO "CURIOSITA' IN VIA EMILIA"


Dopo attentava valutazione, i tradizionali mercatini del sabato nel centro storico di Voghera si fondono sotto uno stesso format, il più antico, quello del tradizionale mercatino "Curiosità in Via Emilia", proposto per ogni sabato del mese.


Mercatino di artigianato, antiquariato, etnico, collezionismo, hobbistica, fai da te, prodotti tipici alimentari e prodotti biologici naturali. La manifestazione patrocinata dall'Amministrazione Comunale di Voghera, dall'Associazione Commercianti della Provincia di Pavia e dalla Circoscrizione Centro, coordinata e promossa  dalle Associazioni  Mercatini&Curiosità e AssoPromoArte, presente dall'anno 2005 è entrata a pieno titolo tra le manifestazioni più seguite nell'ambito del collezionismo e dell'artigianato. La centralissima via Emilia del capoluogo oltrepadano fiorisce con bancarelle di operatori professionali che espongono il meglio delle loro creazioni e collezioni (dipinti, sculture, monili, collezionismo, hobby e modellismo) oltre ad un gruppo di operatori che propongono colorate opere del proprio ingegno creativo e alcune bancarelle che propongono prodotti alimentari tipici locali e nazionali.


Maggiori informazioni Mercatini&Curiosità / AssoPromoArte +39 346 6409936


date 2021 mercatino "Curiosità a Voghera":

  • sabato 30 gennaio
  • sabato 6 febbraio
  • sabato 13 febbraio
  • sabato 20 febbraio
  • sabato 27 febbraio
  • sabato 6 marzo
  • sabato 13 marzo
  • sabato 20 marzo
  • sabato 27 marzo
  • sabato 3 aprile
  • sabato 10 aprile
  • sabato 17 aprile
  • sabato 24 aprile
  • sabato 8 maggio
  • sabato 15 maggio
  • sabato 22 maggio
  • sabato 29 maggio
  • sabato 5 giugno
  • sabato 12 giugno
  • sabato 19 giugno
  • sabato 26 giugno
  • sabato 3 luglio
  • sabato 10 luglio
    • sabato 17 luglio
    • sabato 24 luglio
    • sabato 31 luglio
    • sabato 21 agosto
    • sabato 28 agosto
    • sabato 4 settembre
    • sabato 11 settembre
    • sabato 18 settembre
    • sabato 25 settembre
    • sabato 2 ottobre
    • sabato 9 ottobre

  • sabato 16 ottobre
  • sabato 23 ottobre
  • sabato 30 ottobre
  • sabato 6 novembre
  • sabato 13 novembre
  • sabato 20 novembre
  • sabato 27 novembre
  • sabato 4 dicembre
  • domenica 5 dicembre
  • sabato 11 dicembre
  • domenica 12 dicembre
  • sabato 18 dicembre
  • domenica 19 dicembre


  • Voghera curiosità


    Voghera, Vughera in dialetto oltrepadano, è un comune italiano di 39 182 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Terzo comune della provincia per popolazione, dopo Pavia e Vigevano, mentre risulta il secondo come superficie, dopo Vigevano, è il centro principale dell'Oltrepò Pavese e rappresenta un importante nodo ferroviario e stradale dell'Italia nord-occidentale nonché un rinomato centro vinicolo e industriale. Il santo patrono della città è San Bovo.


    cosa vedere a Voghera

    Duomo (Collegiata di San Lorenzo, XVII secolo)

    Il duomo è il monumento religioso più grande e importante di Voghera e si affaccia sull'omonima piazza, la principale della città. La sua costruzione fu intrapresa agli inizi del Seicento, seguendo una variante dello stile rinascimentale, nello stesso luogo dove era già presente la vecchia chiesa parrocchiale, della quale rimase solamente la base dell'attuale campanile. Venne terminata molto più tardi, nel 1875 con l'edificazione dell'attuale facciata, che presenta una grande finestra centrale a trifora. La pianta della chiesa è centrale e suddivisa in tre navate, mentre nel centro si innalza la grande cupola principale, coperta all'esterno da un tiburio di forma ottagonale e sorretta da quattro pilastri; questo, con i suoi 47 metri, è il punto più alto del duomo. Al suo interno vengono custodite reliquie e opere d'arte degne di nota, come la Sacra Spina, che si presume sia un frammento ligneo attribuito alla corona di spine portata da Gesù e l'affresco raffigurante la Madonna del Soccorso.

     

    Tempio Sacrario della Cavalleria Italiana (XII secolo)

    Pregevole esempio di architettura romanica, è la chiesa più antica della città, intitolata a Sant'Ilario e Giorgio e dal punto di vista storico rappresenta uno dei principali monumenti cittadini. A causa del colore dei mattoni usati per la sua costruzione è nota anche con il nome di Chiesa Rossa. La Cavalleria Italiana nel 1956, la elesse ufficialmente Tempio Sacrario e l'edificio al suo interno, conserva tutti gli stemmi appartenenti ai reggimenti dell'Arma.

     

    Castello Visconteo (XIV secolo)

    Imponente struttura difensiva in mattoni, eretta tra il 1335 e il 1372 per volontà di Gian Galeazzo Visconti, presenta una pianta quadrata con quattro massicce torri poste agli angoli di ogni lato. La facciata nord, che è quella maggiormente conservata nel corso dei secoli, presenta l'ingresso principale alla struttura dall'antistante Piazza della Liberazione, una delle principali della città. Recentemente ristrutturato, al suo interno presenta nell'ala est alcuni affreschi di gran pregio eseguiti da Bartolomeo Suardi, detto il Bramantino, raffiguranti la Madonna con il Bambino e Muse.


    storico manifestazioni


    SABATO 15 MAGGIO

    DOMENICA 16 MAGGIO

    VOGHERA (PV) - Piazza San Bovo

    Curiosità a Voghera! Il tradizionale mercatino con bancarelle di prodotti tipici alimentari e biologici, artigianato, collezionismo, creatività e hobbistica previsto per ogni sabato dalle ore 08 alle 19 sarà svolto in Piazza San Bovo in occasione di #FuoriSensia2021

    info 346 6409936